LE ISTITUZIONI DELLA COMMUNITY CEOforLIFE.

LE ISTITUZIONI DELLA COMMUNITY CEOforLIFE.

Luigi Di Maio
Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale

Enrico Giovannini
Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili

Fabiana Dadone
Ministro per le Politiche Giovanili

Elena Bonetti
Ministro per le Pari Opportunità e la Famiglia

Federico D’Incà
Ministro per i Rapporti con il Parlamento

Maria Cristina Messa
Ministro dell’Università e della Ricerca

Erika Stefani
Ministro per le Disabilità

Renato brunetta
Ministro per la Pubblica Amministrazione

Mara Carfagna
Ministro del Sud Progetti, Risorse e PNRR

Anna Ascani
Sottosegretaria di Stato
Ministero dello Sviluppo Economico

Deborah Bergamini
Sottosegretaria di Stato
Ministero per i Rapporti con il Parlamento

Vannia Gava
Sottosegretaria di Stato
Ministero della Transizione Ecologica

Dalila Nesci
Sottosegretaria di Stato per il
Sud e la Coesione Territoriale

Pierpaolo Sileri
Sottosegretario alla Salute

Alessandra Todde
Viceministro Sviluppo Economico

Barbara Floridia
Sottosegretario di Stato al Ministero dell’Istruzione

Manlio Di Stefano
Sottosegretario di Stato al Ministero degli
Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale

Dario Nardella
Sindaco di Firenze

Nicola Zingaretti
Presidente della Regione Lazio

Matteo Campora
Assessore ai Trasporti, Mobilità integrata, Ambiente, Rifiuti, Animali, Energia Comune di Genova

Riccardo Di Stefano
Presidente Giovani Imprenditori di Confindustria

Pierfrancesco Latini
 Amministratore Delegato
SACE

Daniele Leodori
Vice Presidente Regione Lazio

Andrea Gumina
Chair Transatlantic Investment Committee

Giovanni Lo Storto
Direttore Generale
Luiss Guido Carli

Laura Lega
Capo Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile

Francesco Zicchieri
Componente Commissione permanente
VII Cultura

Paola Severino
Vicepresidente
Luiss Guido Carli

Carlo Ferro
Presidente
ICE

H.E. Dr Thani Bin Ahmed Al Zeyoudi, Minister of State for Foreign Trade

Andrea Catarci
Assessore al Decentramento, alla Partecipazione e Servizi al Territorio per la Città dei 15 minuti

Maurizio Veloccia
Assessore All’Urbanistica
Comune di Roma

Mauro Bonaretti
Responsabile Dipartimento per la mobilità sostenibile, Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili

PHOTO GALLERY

Il PNRR rappresenta una straordinaria opportunità di rilancio e sviluppo per l’economia italiana e, al tempo stesso, pone un obiettivo sfidante a tutti gli stakeholder – istituzioni, imprese, associazioni, società civile, media – coinvolti a vario livello nell’implementazione delle sue linee strategiche. La Community dei CEOforLIFE vuole offrire il proprio contributo attraverso l’attivazione di Gruppi di lavoro strategici – in linea con le 6 grandi aree di intervento definite dal PNRR – all’interno dei quali CEO, Imprenditori e Istituzioni potranno condividere e definire progettualità, iniziative congiunte e proposte d’azione a vantaggio dell’attuazione del Piano recentemente presentato all’Unione Europea e, più in generale, a sostegno della crescita dell’intero Sistema Paese.

 Luigi Di Maio
 Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale 

Enrico Giovannini
Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili 

Fabiana Dadone
Ministro per le Politiche Giovanili

Il PNRR rappresenta una straordinaria opportunità di rilancio  e sviluppo per l’economia italiana e, al tempo stesso, pone un  obiettivo sfidante a tutti gli stakeholder, istituzioni, imprese, associazioni, società civile, media, coinvolti a vario livello  nell’implementazione delle sue linee strategiche. Lo scorso 16 Giugno, la Community dei CEOforLIFE ha dato avvio ad una straordinaria collaborazione tra Pubblico e Privato, volta a condividere progettualità, iniziative congiunte e proposte d’azione a vantaggio dell’attuazione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza recentemente presentato all’Unione Europea e, più in generale, a sostegno della crescita dell’intero Sistema Paese. Per questo, CEOforLIFE ha dato avvio ad una serie di incontri dei Gruppi di Lavoro delle 6 Missioni del PNRR, presso l’Università Luiss Guido Carli, grazie alla collaborazione con il Direttore Generale Giovanni Lo Storto.

 Luigi Di Maio
 Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale 

Enrico Giovannini
Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili 

Fabiana Dadone
Ministro per le Politiche Giovanili

Paola Severino
Vicepresidente Luiss Guido Carli

Laura Lega
Capo Dipartimento dei Vigili del Fuoco
del Soccorso Pubblico e della Difeca Civile

Giovanni Lo Storto
Direttore Generale Luiss Guido Carli

Il PNRR rappresenta una straordinaria opportunità di rilancio e sviluppo per l’economia italiana e, al tempo stesso, pone un obiettivo sfidante a tutti gli stakeholder – istituzioni, imprese, mondo accademico, associazioni, società civile, media – coinvolti a vario livello nell’implementazione delle sue linee strategiche. La Community di CEOforLIFE vuole offrire il proprio contributo attraverso l’attivazione di Gruppi di lavoro strategici – in linea con le 6 grandi aree di intervento definite dal PNRR – all’interno dei quali CEO, Imprenditori, Next Gen e Istituzioni potranno condividere e definire progettualità, iniziative congiunte e proposte d’azione a vantaggio dell’attuazione del Piano recentemente presentato all’Unione Europea e, più in generale, a sostegno della crescita dell’intero Sistema Paese. CEOforLIFE – in collaborazione con l’Università Luiss Guido Carli – ha avviato un calendario di incontri durante i quali CEO e studenti hanno iniziato a lavorare alla redazione di un documento programmatico di sintesi che raccoglierà i progetti e le proposte d’azione in linea con le sei Missioni del PNRR, che i CEO e le loro aziende vorranno rappresentare al Governo. Durante l’incontro verrà presentato lo stato di avanzamento dei lavori dei 6 Gruppi – il Charge up delle proposte progettuali promosse dalle imprese e il lavoro che stanno portando avanti con gli studenti sui settori focus del PNRR

 Luigi Di Maio
 Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale 

Enrico Giovannini
Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili 

Dalila Nesci
Sottosegretario di Stato per il Sud e la Coesione Territoriale

Francesco Zicchieri
Componente Commissione permanente VII Cultura

Giovanni Lo Storto
Direttore Generale
Luiss Guido Carli

Carlo Maria Ferro
Presidente ICE

Emiliana De Blasio
Advisor for Diversity and Inclusion
Luiss Guido Carli

Guido D’Amico
Presidente
Confimprese Italia

Oggi più che mai, per affermarsi sulla scena mondiale, le Start-Up italiane hanno la necessità di essere accompagnate nell’accesso ai mercati oltre che nella finanza.

Con questo principio, abbiamo attivato, insieme al Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Luigi Di Maio, il progetto “Next Gen – Start Up / Road to Dubai”.

Nel corso degli ultimi tre anni, il Governo Italiano ha sensibilmente rafforzato il suo impegno a sostegno delle Start-Up innovative. Per questo, in occasione del G20 Innovation League di Sorrento, che si terrà il 9/10 ottobre p.v., promosso dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, la Community dei CEOforLIFE condurrà una sessione di lavori straordinaria, alla Presenza (fisica) del Ministro Luigi Di Maio, nella giornata del 9 ottobre 2021 dalle 18:00 alle 19:30, con l’obiettivo di valorizzare le migliori Start-Up del territorio Nazionale.

Manlio Di Stefano
Sottosegretario di Stato al Ministero degli
Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale

Carlo Ferro
Presidente
ICE

On March 30, 2022, the CEOforLIFE Global Awards was held.
For the First Edition, Dubai and Rome were united by the fil rouge of sustainability and, in the presence and connection, by the headquarters of Expo Dubai 2020 and by the “The St. Regis – Rome,” the activities of the Italian and Emirati companies that have stood out most for their commitment to the theme of sustainable development were told and awarded – in the presence of the Institutions of two countries.
The “CEOforLIFE – ECI United Arab Emirates & Global Awards,” which were organised in close partnership with Etihad Credit Insurance (ECI), a company of the Federal Government of the United Arab Emirates that specialises in export credit insurance and assurances to finance development and investment initiatives.

Luigi Di Maio
Minister of Foreign Affairs and International Cooperation

Dr Thani bin Ahmed Al Zeyoudi
Minister of State for Foreign Trade

Enrico Giovannini
Minister of Infrastructure and Sustainable Mobility

Maria Cristina Messa
Minister of University and Research

Federico D’Incà
Minister of Relations with the Parliament

Carlo Ferro
Presidente ICE

Simona Romani
Pro-Dean
Luiss Guido Carli

I CEOforLIFE Awards – che si sono tenuti presso la Luiss Guido Carli (Viale Pola, 12 – Roma) dal 17 al 24 maggio 2022 – hanno rappresentato l’occasione per valorizzare, condividere e amplificare le attività e i progetti per la vita dei CEO e delle Aziende in prima linea sul tema dell’economia circolare e dello sviluppo sociale. La prima settimana – tenutasi dal 17 al 23 maggio p.v. – è stata dedicata alla SDGs Marathon durante la quale i CEO sono stati chiamati a raccontare la loro esperienza e le loro iniziative che generano ricadute positive non solo in termini di business, ma soprattutto in termini di valore generato per la società e l’ambiente, secondo quanto stabilito dagli Obiettivi SDGs delle Nazioni Unite. La giornata di apertura dell’evento – il 17 maggio – è stata dedicata alla presentazione alle Istituzioni del documento programmatico frutto del lavoro della prima annualità della CEOforLIFE PNRR Task Force, ovvero dei gruppi di lavoro tra CEO della Community e studenti della Luiss Guido Carli che ha portato all’individuazione di progetti in linea con le 6 missioni del PNRR strategici per il rilancio del Sistema Paese. Tra i settori su cui si concentrano i progetti delle aziende partecipanti: mobilità sostenibile, nutrizione, education e digitalizzazione, consumo e produzione responsabili e tracciabilità, inclusione anche lavorativa delle figure più fragili, assistenza e formazione per le persone interne ed esterne alle imprese ed empowerment femminile.

Enrico Giovannini
Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili

Federico D’Incà
Ministro per i Rapporti con il Parlamento

Fabiana Dadone
Ministro per le Politiche Giovanili

Maria Cristina Messa
Ministro dell’Università e della Ricerca

Elena Bonetti
Ministro per le Pari Opportunità e la Famiglia

Erika Stefani
Ministro per le Disabilità

Barbara Floridia
Sottosegretario di Stato al Ministero dell’Istruzione

Daniele Leodori
Vice Presidente Regione Lazio

Paola Severino
Vicepresidente
Luiss Guido Carli

Carlo Ferro
Presidente ICE

Giovanni Lo Storto
Direttore Generale Luiss Guido Carli

Andrea Prencipe
Rettore
Luiss Guido Carli

Matteo Campora
Assessore ai Trasporti, Mobilità integrata, Ambiente, Rifiuti, Animali, Energia Comune di Genova

Riccardo Di Stefano
Presidente Giovani Imprenditori di Confindustria

Andrea Gumina
Chair
Transatlantic Investment Committee

Il nostro Programma di Meeting Annuali dove i CEOforLIFE condivideranno le proprie storie di sostenibilità, promuoveranno i propri progetti, idee e pensieri alla presenza di un pubblico straordinario e prestigioso di stakeholders, Istituzioni, Media.

L’intervento del Ministro Enrico Giovannini, Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili al Talks di Sogei:

Il percorso di Sogei per uno sviluppo sostenibile

“Creare innovazione generando valore sostenibile è l’obiettivo che ha condotto Sogei nel suo percorso evolutivo, rappresentato da tre key milestones. Partendo da una grande consapevolezza interna la Società ha avviato la propria trasformazione in Società Benefit e BCorp Certificata che concretizza il suo impegno per la collettività; sta sviluppando il Sustainability Value Model, come strumento di rilevazione e accountability della sostenibilità innovativo e avanzato e, attraverso la metodologia Social Return on Investment (SROI), mette in campo la valutazione ex-post dell’impatto finanziario positivo dei servizi che eroga. Al tema della sostenibilità ambientale si lega quello della sostenibilità sociale e digitale, tre dimensioni che guidano la valutazione dei servizi offerti ai Clienti, misurando e implementando ciascun impatto by design.”

L’intervento del Ministro Enrico Giovannini, Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili al Talks di ENEL ITALIA:

LA MOBILITÀ ELETTRICA IN ITALIA E L’OBIETTIVO ZERO EMISSIONI

Uno degli obiettivi delle politiche e delle strategie nazionali ed europee è la riduzione delle emissioni di gas serra, oggi ancora molto elevate.

Per raggiungere questi obiettivi, la transizione verso l’elettrificazione rappresenta una leva fondamentale e rende indispensabile costruire il giusto “ecosistema” per permettere alla mobilità elettrica di diffondersi in maniera rapida e capillare su tutto il territorio nazionale.  A tal fine, è necessario intervenire principalmente su due fronti: le infrastrutture di ricarica elettrica e l’elettrificazione del trasporto pubblico locale.  Il PNIEC (Piano Nazionale Integrato Energia e Clima) prevede per l’Italia una diffusione al 2030 di 6 milioni di veicoli ad alimentazione elettrica, di cui 4 milioni di veicoli elettrici puri (BEV).

Gli interventi di Anna Ascani, Sottosegretaria di Stato Ministero dello Sviluppo Economico, Vannia Gava, Sottosegretaria di Stato Ministero della Transizione Ecologica e Deborah Bergamini, Sottosegretaria di Stato Ministero per i Rapporti con il Parlamento al Talks di Inwit SpA:

Il ruolo delle infrastrutture TLC per un’Italia digitale e sostenibile

La rivoluzione digitale ha un impatto dirompente nel nostro mondo grazie alle tante applicazioni che coinvolgono la nostra vita. L’innovazione tecnologica ricopre un ruolo centrale nella promozione di una società più sostenibile e INWIT, nel suo ruolo di abilitatore della transizione digitale, ha definito il proprio Piano di Sostenibilità, in coerenza con la strategia industriale e a partire dall’Agenda ONU 2030 e i suoi Sustainable Development Goals (SDGs).

Una copertura eterogena e capillare della rete mobile unita allo sviluppo del 5G, quale driver abilitante per nuove tecnologie e per nuovi modelli produttivi più sostenibili, potrà fornire un sostegno concreto per rimarginare le fratture sociali e contribuire al raggiungimento dei 17 goals dell’Agenda ONU.

Si pensi ad esempio alla funzione della tecnologia digitale nella risoluzione di problematiche come le disuguaglianze, l’abbandono delle aree interne e il sostegno al mercato del lavoro. Realtà come INWIT ricoprono un ruolo importante nello sviluppo delle infrastrutture digitali, per una società più sostenibile e inclusiva.

La sostenibilità deve infatti diventare parte integrante delle strategie aziendali con l’obiettivo di generare valore in una prospettiva di lungo periodo e contribuire alla crescita, al miglioramento e allo sviluppo sociale ed economico delle comunità in cui le aziende operano.

In questo senso INWIT attraverso il Piano di Sostenibilità ha identificato gli SDGs ai quali può contribuire direttamente attraverso il proprio core business, nello specifico il Goal 9 (imprese, infrastrutture e innovazione) e il Goal 11 (città e comunità sostenibili). È nostra intenzione indagare in che modo le infrastrutture di telecomunicazioni contribuiscono a rendere il territorio su cui operano più sostenibile, inclusivo ed accessibile.

Anna Ascani
Sottosegretaria di Stato Ministero dello Sviluppo Economico

Vannia Gava
Sottosegretaria di Stato Ministero della Transizione Ecologica

Deborah Bergamini
Sottosegretaria di Stato Ministero per i Rapporti con il Parlamento

L’intervento di Pierpaolo Sileri, Sottosegretario alla Salute al Talks di ROCHE ITALIA:

Campagna  “SCREENING ROUTINE”, portata avanti da ROCHE ITALIA e FUJIFILM ITALIA

Una collaborazione straordinaria tra pubblico e privato per offrire un contributo utile a recuperare il tempo perso durante la pandemia nella lotta contro il tumore al seno e scendere in campo al fianco e come partner del Sistema Salute con azioni concrete.
Le indagini condotte dall’Osservatorio Nazionale Screening evidenziano dati allarmanti: nei primi 5 mesi del 2020, quelli più fortemente impattati dalla pandemia, si è assistito ad un calo dello screening mammografico pari al 53,6% vs 2019, attestatosi al -37,6% considerando l’intero 2020 – con un ritardo accumulato di 2,8 mesi, dato che sale a 4,5 mesi considerando l’intero 2020.
Da questa consapevolezza l’importanza di Screening Routine che nasce come risposta al bisogno di ridare priorità alla prevenzione e l’invito a trovare nuove partner per amplificare il messaggio raggiungendo il maggior numero possibile di donne.

L’intervento di Matteo Campora, Assessorato transizione Ecologica, Trasporti, Mobilità Integrata, Ambiente, Rifiuti, Animali, Energia Comune di Genova al Talks di ENEL ITALIA:

LA MOBILITÀ ELETTRICA IN ITALIA E L’OBIETTIVO ZERO EMISSIONI

Uno degli obiettivi delle politiche e delle strategie nazionali ed europee è la riduzione delle emissioni di gas serra, oggi ancora molto elevate.

Per raggiungere questi obiettivi, la transizione verso l’elettrificazione rappresenta una leva fondamentale e rende indispensabile costruire il giusto “ecosistema” per permettere alla mobilità elettrica di diffondersi in maniera rapida e capillare su tutto il territorio nazionale.  A tal fine, è necessario intervenire principalmente su due fronti: le infrastrutture di ricarica elettrica e l’elettrificazione del trasporto pubblico locale.  Il PNIEC (Piano Nazionale Integrato Energia e Clima) prevede per l’Italia una diffusione al 2030 di 6 milioni di veicoli ad alimentazione elettrica, di cui 4 milioni di veicoli elettrici puri (BEV).

L’intervento di Andrea Prencipe, Magnifico Rettore Luiss Guido Carli al Talks di Sogei:

Il percorso di Sogei per uno sviluppo sostenibile

“Creare innovazione generando valore sostenibile è l’obiettivo che ha condotto Sogei nel suo percorso evolutivo, rappresentato da tre key milestones. Partendo da una grande consapevolezza interna la Società ha avviato la propria trasformazione in Società Benefit e BCorp Certificata che concretizza il suo impegno per la collettività; sta sviluppando il Sustainability Value Model, come strumento di rilevazione e accountability della sostenibilità innovativo e avanzato e, attraverso la metodologia Social Return on Investment (SROI), mette in campo la valutazione ex-post dell’impatto finanziario positivo dei servizi che eroga. Al tema della sostenibilità ambientale si lega quello della sostenibilità sociale e digitale, tre dimensioni che guidano la valutazione dei servizi offerti ai Clienti, misurando e implementando ciascun impatto by design.”

Welcome Back!

Login to your account below

Retrieve your password

Please enter your username or email address to reset your password.

Add New Playlist