I CEOforLIFE Awards sono l’iniziativa di rilievo nazionale promossa da CEOforLIFE che celebra e riconosce i leader aziendali che si distinguono per l’adozione di strategie e pratiche sostenibili. Questo prestigioso riconoscimento, giunto alla quarta edizione, offre una piattaforma unica per valorizzare le eccellenze manageriali e promuovere una cultura d’impresa orientata alla responsabilità sociale e ambientale.

DRAFT DI PROGRAMMA

SONO CONFERMATI TRA GLI ALTRI:

ENVIRONMENT

1-3 OTTOBRE 2024

𝟏-𝟑 𝐎𝐓𝐓𝐎𝐁𝐑𝐄 𝟐𝟎𝟐𝟒

ENVIRONMENT
Le due giornate di premiazione dedicate all’Environment , sono un’occasione unica per celebrare e riconoscere i successi e gli sforzi straordinari delle aziende e delle Istituzioni nel promuovere la sostenibilità ambientale. Durante queste giornate, esperti, innovatori e leader del settore si riuniranno per condividere le migliori pratiche, presentare progetti innovativi e ispirare azioni concrete volte a preservare e proteggere il nostro pianeta. Le premiazioni rappresentano non solo un momento di celebrazione, ma anche un’opportunità per costruire connessioni significative, stimolare il dialogo e catalizzare il cambiamento positivo verso un futuro più sostenibile per le generazioni a venire.

𝟏 𝐎𝐓𝐓𝐎𝐁𝐑𝐄 𝐌𝐎𝐑𝐍𝐈𝐍𝐆 𝐒𝐄𝐒𝐒𝐈𝐎𝐍

CEOforLIFE ClubHouse Montecitorio, Piazza Montecitorio 116, Roma
(09:00 – 13:00)

TASK FORCE NAZIONALE

MOBILITA' SOSTENIBILE IN ITALIA

L’Agenda 2030 dell’ONU promuove la mobilità sostenibile come parte integrante dello sviluppo sostenibile. Alcuni temi chiave includono la promozione dei trasporti pubblici efficienti e accessibili, l’incentivazione dell’uso di veicoli a basso impatto ambientale come quelli elettrici o a idrogeno, la promozione della mobilità urbana sicura e accessibile per tutti, la riduzione delle emissioni causate dal trasporto e la creazione di infrastrutture adatte a forme di trasporto sostenibili come ciclovie e percorsi pedonali. Queste iniziative mirano a migliorare la qualità dell’aria, ridurre l’inquinamento acustico, mitigare il cambiamento climatico e promuovere uno sviluppo urbano più equo e sostenibile.

Matteo Salvini,*
Ministro per le Infrastrutture e Trasporti

Giorgio Mulè,*
Vice Presidente della Camera dei Deputati

Salvatore Deidda,**
Presidente IX Commissione

Alberto Cirio,*
Presidente Regione Piemonte

Stefano De Alessandri,*
CEO ANSA

Sandro De Poli,*
Presidente Avio Aero

Francesco Rocca,*
Presidente Regione Lazio

Saranno Invitati*
Confermati* *

𝟏 𝐎𝐓𝐓𝐎𝐁𝐑𝐄 𝐀𝐅𝐓𝐄𝐑𝐍𝐎𝐎𝐍 𝐒𝐄𝐒𝐒𝐈𝐎𝐍

CEOforLIFE ClubHouse Montecitorio, Piazza Montecitorio 116, Roma
(15:00 – 19:00)

TASK FORCE NAZIONALE

TRANSIZIONE ENERGETICA IN ITALIA

La transizione energetica è un tema centrale dell’Agenda 2030 dell’ONU. Alcuni aspetti chiave includono la promozione delle energie rinnovabili come solare, eolica, idroelettrica e geotermica, la riduzione delle emissioni di gas serra e la decarbonizzazione del settore energetico, l’aumento dell’efficienza energetica nei processi industriali, edilizi e nei trasporti, la promozione dell’accesso universale all’energia sostenibile e pulita, soprattutto nei paesi in via di sviluppo, e la promozione della ricerca e dello sviluppo tecnologico per migliorare le soluzioni energetiche sostenibili. Queste azioni sono cruciali per affrontare il cambiamento climatico, migliorare la sicurezza energetica e promuovere uno sviluppo sostenibile e inclusivo.

Vannia Gava,*
Vice Ministro Ministro per l’Ambiente e la Sicurezza Energetica

Sergio Berlato,*
Membro del Parlamento Europeo Commissione

Gianmarco Palmieri,*
Presidente IV Commissione Ambiente Roma Capitale

Stefano Bonaccini,*
Presidente Regione Emilia Romagna

Franco Viezzoli,*
Amministratore Delegato AdnKronos

Valentina Bosetti,*
Presidente Terna

Claudio Descalzi,*
Amministratore Delegato, Eni

Stefano Venier,*
CEO SNAM

Saranno Invitati*
Confermati* *

TASK FORCE NAZIONALE

TRANSIZIONE ECOLOGICA IN ITALIA

La transizione ecologica rappresenta un aspetto cruciale dello sviluppo sostenibile in quanto si concentra specificamente sulla necessità di ridurre l’impatto ambientale delle attività umane. Affronta le sfide urgenti come il cambiamento climatico, la perdita di biodiversità, l’inquinamento e la gestione sostenibile delle risorse naturali. Investire in questa transizione non solo preserva il nostro pianeta per le generazioni future, ma promuove anche un’economia più resiliente e equa, creando opportunità di lavoro, innovazione e prosperità a lungo termine. In sostanza, la transizione ecologica è fondamentale per realizzare gli obiettivi più ampi dello sviluppo sostenibile, garantendo un equilibrio duraturo tra benessere umano, prosperità economica e salute del pianeta.

Francesco Lollobrigida,*
Ministro per l’Agricoltura, sovranità alimentare e foreste

Simona Bonafè,*
Membro del Parlamento Europeo Commissione ENVI

Claudio Fazzone,*
Presidente VIII Commissione Permanente

Vincenzo De Luca,*
Presidente Regione Campania

Raffaele Leone,*
Direttore Focus Italia

Dario Baroni,*
Amministratore Delegato McDonald’s Italia

Claudio Bassoli,*
Presidente e Amministratore Delegato, Hewlett Packard Enterprise

Saranno Invitati*
Confermati* *

𝟑 𝐎𝐓𝐓𝐎𝐁𝐑𝐄 𝐌𝐎𝐑𝐍𝐈𝐍𝐆 𝐒𝐄𝐒𝐒𝐈𝐎𝐍

CEOforLIFE ClubHouse Montecitorio, Piazza Montecitorio 116, Roma
(15:00 – 19:00)

TASK FORCE NAZIONALE

ECONOMIA CIRCOLARE IN ITALIA

L’economia circolare rappresenta un pilastro fondamentale dello sviluppo sostenibile poiché mira a ridurre al minimo lo spreco e massimizzare il riutilizzo delle risorse. Contrariamente al modello lineare tradizionale (prendi, produci, usa, getta), l’economia circolare promuove la riparazione, il riciclo e il riuso dei materiali, estendendo così il ciclo di vita dei prodotti e riducendo l’uso di risorse vergini. Questo approccio non solo contribuisce a ridurre l’inquinamento e le emissioni di gas serra, ma genera anche opportunità economiche attraverso l’innovazione, la creazione di posti di lavoro nel settore del riciclo e la riduzione dei costi legati all’estrazione e alla lavorazione delle materie prime. Inoltre, favorisce la resilienza economica riducendo la dipendenza dalle risorse non rinnovabili e mitigando gli impatti ambientali negativi associati alla loro estrazione e allo smaltimento finale. In sintesi, l’economia circolare è essenziale per promuovere uno sviluppo sostenibile in grado di garantire prosperità a lungo termine, equità sociale e conservazione dell’ambiente.

Gilberto Pichetto Fratin,*
Ministro per l’Ambiente e la Sicurezza Energetica

Patty L’Abbate**
Vice Presidente VIII Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici

Mirco Carloni,*
Presidente XIII Commissione Agricoltura

Mauro Rotelli**
Presidente Commissione Ambiente*

Vincenzo Niro,*
Presidente Regione Molise

Michele Emiliano,*
Presidente Regione Puglia

Carlo Luzzatto,*
Amministratore Delegato e Direttore Generale Rina Spa

Alessandro d’Este,*
CEO Ferrero Italia

Marco Travaglia,*
Presidente e Amministratore Delegato Nestlè Italia

Saranno Invitati:
Confermati* *

3 OTTOBRE AFTERNOON SESSION

CEOforLIFE ClubHouse Montecitorio, Piazza Montecitorio 116, Roma
(15:00 – 19:00)

TASK FORCE NAZIONALE

ECONOMIA DEL MARE IN ITALIA

L’economia del mare riveste un ruolo cruciale nello sviluppo sostenibile poiché riguarda l’utilizzo e la gestione sostenibile delle risorse marine e costiere. Queste risorse forniscono una vasta gamma di benefici, tra cui alimenti, trasporto, energia rinnovabile, turismo e biodiversità. Preservare la salute degli ecosistemi marini è essenziale per garantire la sicurezza alimentare, mitigare i cambiamenti climatici e promuovere la biodiversità. Inoltre, l’economia del mare offre opportunità di sviluppo economico sostenibile per le comunità costiere, creando posti di lavoro e incoraggiando l’innovazione tecnologica. Tuttavia, è fondamentale gestire questa economia in modo responsabile per evitare la sovrasfruttamento delle risorse e l’inquinamento marino, garantendo così la sua sostenibilità a lungo termine. In conclusione, l’economia del mare costituisce un elemento integrante dello sviluppo sostenibile, in quanto combina la conservazione degli ecosistemi marini con l’utilizzo responsabile delle risorse per promuovere la prosperità economica e il benessere sociale.

Nello Musumeci,*
Ministro per la Protezione civile e politiche del mare

Maria Grazie Iadarola,*
Area Blue Economy. Direzione Regionale per lo Sviluppo Economico, le Attivita’ Produttive e la Ricerca

Luca Zaia,*
Presidente Regione Veneto

Renzo Testolin,*
Presidente Regione Valle D’Aosta

Daniele Pelli,*
CEO AskaNews

 

Pierroberto Folgiero,*
CEO Fincantieri

Gianni Onorato,*
CEO MSC Crociere

Saranno Invitati:
Confermati* *

TASK FORCE NAZIONALE

SALVAGUARDIA RISORSE IDRICHE IN ITALIA

L’economia del mare riveste un ruolo cruciale nello sviluppo sostenibile poiché riguarda l’utilizzo e la gestione sostenibile delle risorse marine e costiere. Queste risorse forniscono una vasta gamma di benefici, tra cui alimenti, trasporto, energia rinnovabile, turismo e biodiversità. Preservare la salute degli ecosistemi marini è essenziale per garantire la sicurezza alimentare, mitigare i cambiamenti climatici e promuovere la biodiversità. Inoltre, l’economia del mare offre opportunità di sviluppo economico sostenibile per le comunità costiere, creando posti di lavoro e incoraggiando l’innovazione tecnologica. Tuttavia, è fondamentale gestire questa economia in modo responsabile per evitare la sovrasfruttamento delle risorse e l’inquinamento marino, garantendo così la sua sostenibilità a lungo termine. In conclusione, l’economia del mare costituisce un elemento integrante dello sviluppo sostenibile, in quanto combina la conservazione degli ecosistemi marini con l’utilizzo responsabile delle risorse per promuovere la prosperità economica e il benessere sociale.

Manuela Ripa,*
Membro del Parlamento Europeo Commissione ENVI

Maria Angela Danzì,*
Membro del Parlamento Europeo Commissione ENVI

Francesco Buzzella,*
Presidente, Federchimica Confindustria

Francesca Portincasa,*
Amministratore Delegato, Acquedotto Pugliese

Fabrizio Palermo,*
Amministratore Delegato, ACEA

 

Pietro Salini,*
Amministratore Delegato, Webuild

Giorgio Zampetti,*
Presidente Legambiente

Saranno Invitati*
Confermati* *

HEALTH & WELL-BEING

08-10 OTTOBRE 2024

08-10 𝐎𝐓𝐓𝐎𝐁𝐑𝐄 𝟐𝟎𝟐𝟒

HEALTH & WELL-BEING
Le due giornate di premiazione sono un trionfo dell’innovazione e dell’impegno nel settore della salute e del benessere. Le giornate sono dedicate alla presentazione dei progetti più innovativi, selezionati per il loro impatto positivo sulla salute globale e sul benessere individuale. I migliori CEO sono riconosciuti per il loro leadership nel promuovere iniziative sostenibili che contribuiscono agli obiettivi dell’Agenda 2030 dell’ONU. I CEOforLIFE Halth & Well-Being Awards, inoltre, sono dedicati alla celebrazione e all’ispirazione, con discorsi motivazionali e discussioni su come continuare a promuovere la salute e il benessere per tutti, in linea con gli ideali dell’ONU.

8 OTTOBRE MORNING SESSION

CEOforLIFE ClubHouse Montecitorio, Piazza Montecitorio 116, Roma
(09:00 – 13:00)

TASK FORCE NAZIONALE

LIFE SCIENCE - RICERCA FARMACOLOGICA E INNOVAZIONE-

La ricerca farmacologica e le life sciences giocano un ruolo fondamentale nello sviluppo sostenibile su diversi fronti. Prima di tutto, contribuiscono alla salute e al benessere umano, sviluppando nuovi farmaci e terapie per combattere malattie, migliorare la qualità della vita e prolungare l’aspettativa di vita. Questo impatto diretto sulla salute è essenziale per raggiungere diversi obiettivi dell’Agenda 2030 dell’ONU, come quelli legati alla salute e al benessere. Inoltre, la ricerca farmacologica e le life sciences possono svolgere un ruolo cruciale nella riduzione delle disuguaglianze, garantendo che le soluzioni sanitarie siano accessibili a tutte le persone, indipendentemente dal loro contesto socio-economico. Ciò contribuisce alla promozione di società più inclusive e giuste, un altro obiettivo importante dell’Agenda 2030. In sintesi, l’importanza della ricerca farmacologica e delle life sciences per lo sviluppo sostenibile è evidente in quanto contribuiscono alla salute umana, alla riduzione delle disuguaglianze, alla sostenibilità ambientale e all’economia globale.

Paolo Zangrillo,*
Ministro per la Pubblica Amministrazione

Maria E. Alberti Casellati,*
Ministro per le Riforme istituzionali e la Semplificazione normativa

Marcello Cattani,*
Presidente Farmindustria

Nicola Barni,*
Presidente Confindustria Dispositivi Medici

Maurizio Fugatti,*
Presidente Regione Trentino Alto Adige

Vito Bardi,*
Presidente Regione Basilicata

Jacopo Andreose,*
CEO Angelini Pharma

Gabriele Fischetto,*
Presidente e CEO Johnson & Johnson Medtech

Claudio Longo,*
Presidente e CEO, Astrazeneca Italia

Riccardo Lacometti,*
Amministratore Delegato Class CNBC

Saranno Invitati:
Confermati* *

8 OTTOBRE AFTERNOON SESSION

CEOforLIFE ClubHouse Montecitorio, Piazza Montecitorio 116, Roma
(15:00 – 19:00)

TASK FORCE NAZIONALE

BENESSERE PSICOLOGICO

Il benessere psicologico in azienda è un elemento cruciale per lo sviluppo sostenibile sotto diversi aspetti. In primo luogo, promuovere il benessere mentale dei dipendenti crea un ambiente lavorativo più sano e produttivo. Gli individui che si sentono supportati e valorizzati sul luogo di lavoro tendono ad essere più motivati, impegnati e capaci di affrontare sfide in modo costruttivo. Ciò porta a una maggiore soddisfazione professionale e a una migliore retention del personale, riducendo così i costi associati alla rotazione del personale e aumentando la produttività complessiva dell’azienda. Dal punto di vista sociale, promuovere il benessere psicologico in azienda può avere un impatto positivo sulla comunità circostante, poiché i dipendenti soddisfatti e motivati sono più propensi a essere cittadini attivi e contribuire al benessere della società nel suo insieme. In conclusione, l’importanza del benessere psicologico in azienda ai fini dello sviluppo sostenibile è evidente poiché contribuisce alla produttività, alla retention del personale, alla creazione di una cultura aziendale positiva e al benessere sociale e individuale.

Raffaele Fitto,*
Ministro per gli Affari europei, Sud e politiche di coesione e PNRR

David Lazzari,*
Presidente Ordine degli Psicologi

 

Eugenio Giani,*
Presidente Regione Toscana

Marco Marsilio,*
Presidente Regione Abruzzo

Michele Beneventi,*
Amministratore Delegato, Gruppo Sanpellegrino

Chiara Albanese,*
Rome Bureau Chief, Bloomberg News

Saranno Invitati:
Confermati* *

10 OTTOBRE MORNING SESSION

CEOforLIFE ClubHouse Montecitorio, Piazza Montecitorio 116, Roma
(09:00 – 13:00)

TASK FORCE NAZIONALE

SPORT & NEXT GENERATION

Lo sport svolge un ruolo significativo nello sviluppo sostenibile e nell’ingaggio delle nuove generazioni su diversi livelli. Innanzitutto, lo sport promuove uno stile di vita sano e attivo, contribuendo alla salute fisica e mentale delle persone di tutte le età. Ciò è fondamentale per raggiungere diversi obiettivi dell’Agenda 2030 dell’ONU, come quelli legati alla salute e al benessere. Inoltre, lo sport ha il potenziale per favorire l’inclusione sociale e la coesione comunitaria, poiché può essere un’attività che unisce le persone di diverse origini, età, e contesti socio-economici intorno a un interesse comune. Questo contribuisce a promuovere la pace, la tolleranza e la comprensione interculturale, obiettivi importanti per lo sviluppo sostenibile. Inoltre, lo sport può essere un veicolo per l’istruzione e la formazione, insegnando ai giovani valori come il fair play, il rispetto per gli altri e il lavoro di squadra. Può anche essere utilizzato come strumento educativo per affrontare temi sociali cruciali come l’uguaglianza di genere, la diversità e l’inclusione.  In conclusione, l’importanza dello sport nello sviluppo sostenibile e nell’ingaggio delle nuove generazioni è multifacettata, contribuendo alla salute, all’inclusione sociale, all’istruzione, all’economia e alla sensibilizzazione sui temi cruciali per il futuro del nostro pianeta e della nostra società.

Andrea Abodi,*
Ministro per lo Sport e per i Giovani

Alessandra Locatelli,*
Ministro per la Disabilità

 

Christian Solinas,*
Presidente Regione Sardegna

Massimiliano Fedriga,*
Presidente Regione Friuli Venezia Giulia

Giovanni Malagò,*
Presidente CONI

Jacopo Volpi,*
Direttore RAI Sport

 

Elena Goitini,*
Amministratore Delagato BNL Responsabile BNP Paribas

Gianluca Pavanello,*
CEO Macron Italia

Saranno Invitati*
Confermati* *

10 OTTOBRE AFTERNOON SESSION

CEOforLIFE ClubHouse Montecitorio, Piazza Montecitorio 116, Roma
(15:00 – 19:00)

TASK FORCE NAZIONALE

PREVENZIONE, WELFARE, SANITA' E SALUTE

La prevenzione, il welfare e la sanità sono pilastri fondamentali dello sviluppo sostenibile. La prevenzione aiuta a evitare costi sociali ed economici derivanti da malattie e disastri, promuovendo la stabilità e la resilienza. Il welfare garantisce un sostegno equo e inclusivo alle persone vulnerabili, riducendo le disuguaglianze e promuovendo una società più giusta. La sanità non solo migliora la salute individuale, ma contribuisce anche alla prosperità economica e alla stabilità sociale. Insieme, questi elementi creano le basi per un futuro sostenibile e equo per tutti.

Orazio Schillaci,*
Ministro per la Salute

Luca Ciriani,*
Ministro per i Rapporti con il Parlamento

Roberto Calderoli,*
Ministro per gli Affari regionali e le Autonomie

Alessia Savo,*
Presidente VII Commissione Sanità, politiche sociali, integrazione sociosanitaria, welfare

Fabrizio Greco,*
Presidente Italian American Pharmaceutical Group

Giuseppe Accogli,*
CEO Chiesi Farmaceutici

Nicoletta Luppi,*
CEO  MSD Italia

Andrea Sironi,*
Presidente Fondazione AIRC

Saranno Invitati*
Confermati* *

SOCIAL IMPACT

15 – 17 OTTOBRE 2024

15-17 𝐎𝐓𝐓𝐎𝐁𝐑𝐄 𝟐𝟎𝟐𝟒

SOCIAL IMPACT
Le due giornate di premiazione dedicate ai CEO delle più grandi aziende italiane, focalizzate sul tema dello sviluppo sostenibile con un’attenzione particolare all’impatto sociale, sono un’occasione unica per celebrare e riconoscere i successi delle imprese nel promuovere un cambiamento positivo nelle comunità in cui operano. Durante queste giornate, i leader aziendali vengono premiati per le loro iniziative e strategie innovative volte a generare un impatto sociale tangibile, dalla promozione dell’inclusione e della diversità alla creazione di programmi di responsabilità sociale d’impresa che migliorano la qualità della vita delle persone. Attraverso la condivisione delle migliori pratiche e l’ispirazione reciproca, queste giornate di premiazione incentivano un impegno ancora maggiore nel perseguire obiettivi di sviluppo sostenibile che contribuiscano al benessere delle comunità e alla costruzione di un futuro più equo e prospero per tutti.

15 OTTOBRE MORNING SESSION

CEOforLIFE ClubHouse Montecitorio, Piazza Montecitorio 116, Roma
(09:00 – 13:00)

TASK FORCE NAZIONALE

DIVERSITY & INCLUSION

La diversity & inclusion è cruciale per lo sviluppo sostenibile poiché favorisce una società equa, resiliente e innovativa. Promuovere la diversità di background, esperienze e punti di vista migliora la creatività e l’innovazione, consentendo soluzioni più efficaci per affrontare sfide complesse. Inoltre, un ambiente inclusivo garantisce che tutte le persone abbiano pari accesso a opportunità di sviluppo personale e professionale, contribuendo a ridurre le disuguaglianze sociali ed economiche. La diversity & inclusion favorisce la coesione sociale e la comprensione interculturale, elementi essenziali per la pace e la stabilità a lungo termine.

Eugenia Maria Roccella,*
Ministro per la Famiglia, la Natalità e le Pari opportunità

Donatella Tesei,*
Presidente Regione Umbria

Laura Mirachian,*
Ambasciatrice Italiane presso le Nazioni Unite Commissione Diritti Umani

Michela Di Biase,*
Membro della Camera dei deputati Commissione Infanzia

Lia Quartapelle,*
Membro della Camera dei Deputati

Lella Golfo,*
Fondazione Marisa Bellisario

Simona Roveda,*
Direttore editoriale e comunicazione LifeGate

Florinda Scicolone,**
Comitato Women 7 ( G7 ) Presidenza Italiana

Saranno Invitati*
Confermati* *

15 OTTOBRE AFTERNOON SESSION

CEOforLIFE ClubHouse Montecitorio, Piazza Montecitorio 116, Roma
(15:00 – 19:00)

TASK FORCE NAZIONALE

FUTURO DEL LAVORO, SCUOLA E UNIVERSITA'

I temi del futuro del lavoro, della scuola e dell’università sono cruciali per lo sviluppo sostenibile in quanto influenzano la preparazione delle persone per un mondo in rapida evoluzione. Un’istruzione di qualità e un apprendimento continuo sono essenziali per equipaggiare le persone con le competenze necessarie per affrontare sfide globali come l’innovazione tecnologica, la transizione verso un’economia verde e l’adattamento ai cambiamenti climatici. Inoltre, promuovere l’accesso equo all’istruzione e garantire che l’istruzione rifletta le esigenze del mercato del lavoro futuro contribuisce alla riduzione delle disuguaglianze e alla promozione di società più inclusive e resilienti.

Giuseppe Valditara,*
Ministero dell’Istruzione e del Merito

Antonella Polimeni,*
Rettrice Sapienza Università di Roma

Anna Maria Bernini,*
Ministero dell’Università e della Ricerca

Roberto Marti,*
Presidente 7ª Commissione (Cultura e patrimonio culturale, istruzione pubblica)

Daniela Fatarella,**
Save the Children

Matteo Del Fante,*
Amministratore Delegato, Poste Italiane

Luigi Ferraris,*
Amministratore Delegato Ferrovie dello Stato Italiane

Attilio Fontana,*
Presidente Regione Lombardia

Saranno Invitati*
Confermati* *

TASK FORCE NAZIONALE

TURISMO SOSTENIBILE

Il turismo sostenibile è fondamentale per lo sviluppo sostenibile poiché promuove la conservazione ambientale, la tutela culturale e il benessere socio-economico delle comunità ospitanti. Attraverso pratiche responsabili come la gestione sostenibile delle risorse naturali, il rispetto delle culture locali e la distribuzione equa dei benefici economici, il turismo sostenibile contribuisce alla conservazione dell’ambiente, alla promozione della diversità culturale e all’elevazione del tenore di vita delle comunità locali. Inoltre, può fungere da motore economico per lo sviluppo locale, generando entrate, creando posti di lavoro e favorendo l’educazione ambientale e culturale dei visitatori.

Daniela Santanchè,*
Ministro per il Turismo

Alberto Luigi Gusmeroli,*
Presidente X Commissione (Attività Produttive, Commercio e Turismo)

Luca De Carlo,*
Presidente IX Commissione (Industria, commercio, turismo, agricoltura e prod.)

Sara Digiesi,*
Chief Executive Officer BWH Hotels

Gabriele Burgio,*
Amministratore Delegato Alpitour World

Angelo Pittro,*
Direttore Lonely Planet Italia

 

Marina Lalli,*
Presidente Federturismo Confindustria

Saranno Invitati*
Confermati* *

17 OTTOBRE MORNING SESSION

CEOforLIFE ClubHouse Montecitorio, Piazza Montecitorio 116, Roma
(09:00 – 13:00)

TASK FORCE NAZIONALE

EDUCAZIONE FINANZIARIA IN ITALIA

L’educazione finanziaria è essenziale per lo sviluppo sostenibile perché aiuta le persone a prendere decisioni finanziarie informate e responsabili, promuovendo la stabilità economica individuale e collettiva. Insegnare concetti come il risparmio, gli investimenti responsabili e la gestione del debito non solo migliora il benessere finanziario degli individui, ma contribuisce anche alla stabilità economica delle comunità e delle nazioni nel loro insieme. Inoltre, un’educazione finanziaria adeguata può aiutare le persone a comprendere meglio le implicazioni finanziarie delle loro azioni e a partecipare in modo più consapevole alla costruzione di un’economia sostenibile e inclusiva.

Giancarlo Giorgetti,*
Ministero dell’Economia e delle Finanze

Massimo Caravaglia,*
Presidente VI Commissione Finanza e Tesoro

Arno Kompatscher,*
Presidente Provincia autonoma di Bolzano

Giovanna Boggio Robutti,*
Feduf

Fabio Tamburini,*
Direttore Il sole 24ore

Davide Passero,**
CEO Alleanza Assicurazioni

Saranno Invitati:
Confermati* *

17 OTTOBRE AFTERNOON SESSION

CEOforLIFE ClubHouse Montecitorio, Piazza Montecitorio 116, Roma
(15:00 – 19:00)

TASK FORCE NAZIONALE

EDUCAZIONE E SICUREZZA ALIMENTARE IN ITALIA

L’educazione alimentare è fondamentale per lo sviluppo sostenibile poiché promuove pratiche alimentari sane, sostenibili e rispettose dell’ambiente. Insegnare le basi della nutrizione, dell’agricoltura sostenibile e del consumo consapevole aiuta le persone a fare scelte alimentari che favoriscono la propria salute e il benessere del pianeta. Inoltre, l’educazione alimentare può contribuire a ridurre lo spreco alimentare, promuovere la diversità alimentare e sostenere l’accesso equo e sostenibile al cibo per tutte le persone, contribuendo così a raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 dell’ONU legati alla fame zero, alla salute e al benessere.

Pascal Canfin,*
Presidente Commissione Europea per l’Ambiente, la Sanità Pubblica e la Sicurezza Alimentare

Cristiano Fini,*
Presidente CIA-Agricoltori Italiani

Paolo Mascarino,*
Presidente Federalimentare

Rosa Lenoci,*
Presidente Associazione Biologi Nutrizionisti Italiani

Sergio Lovrinovich,*
Direttore Guida Michelin Italia

Gianluca Di Tonda,*
Amministratore Delegato Barilla Group

Fabrizio Gavelli,*
Amministratore Delegato Danone

Saranno Invitati*
Confermati* *

INNOVATION

22 – 24 OTTOBRE 2024

22-24 𝐎𝐓𝐓𝐎𝐁𝐑𝐄 𝟐𝟎𝟐𝟒

INNOVATION
Le due giornate di premiazione dedicate ai CEO delle più grandi aziende italiane, incentrate sullo sviluppo sostenibile con un focus sull’innovazione, sono un’opportunità straordinaria per celebrare e riconoscere il ruolo fondamentale delle imprese nell’innovazione e nella trasformazione verso un futuro più sostenibile. Durante queste giornate, i leader aziendali vengono premiati per le loro idee creative, progetti rivoluzionari e strategie innovative che promuovono la sostenibilità ambientale, sociale ed economica. Queste giornate di premiazione fungono da catalizzatore per l’ispirazione e la condivisione delle migliori pratiche, stimolando ulteriori investimenti e impegno nel campo dell’innovazione sostenibile. Attraverso la collaborazione e lo scambio di conoscenze tra le aziende, si favorisce la creazione di un ecosistema di innovazione che promuove la crescita economica mentre si rispettano i limiti del pianeta e si migliorano le condizioni di vita delle persone.

22 OTTOBRE MORNING SESSION

CEOforLIFE ClubHouse Montecitorio, Piazza Montecitorio 116, Roma
(09:00 – 13:00)

TASK FORCE NAZIONALE

INTELLIGENZA ARTIFICIALE IN ITALIA

L’intelligenza artificiale (IA) gioca un ruolo cruciale nello sviluppo sostenibile poiché offre soluzioni innovative per affrontare sfide globali come il cambiamento climatico, la povertà e la salute pubblica. Attraverso l’analisi dei dati e l’automazione dei processi, l’IA può ottimizzare l’efficienza energetica, prevedere e mitigare i disastri naturali, migliorare l’accesso ai servizi sanitari e promuovere la sostenibilità ambientale in settori come l’agricoltura e la gestione delle risorse naturali. Tuttavia, è fondamentale garantire che l’IA sia sviluppata e utilizzata in modo responsabile e etico, tenendo conto degli impatti sociali, economici ed ambientali a lungo termine.

Angelo Borrelli,*
Ministro per l’innovazione tecnologica

Alessandro Cattaneo,** 
vicecoordinatore di Forza Italia

Alessio Butti,*
Sottosegretario al Dipartimento per la Trasformazione Digitale

Gianluigi Greco,*
Presidente AIxIA, l’associazione italiana per l’intelligenza artificiale

Paolo Benanti,*
Consigliere di Papa Francesco sull’IA e Professore alla Pontificia Università Gregoriana

Mira Murati,*
CEO Open AI

Alessandra Galloni,*
Direttore Reuters Italia

Maximo Ibarra,*
CEO Engineering

Stefano Rebattoni,*
Presidente e Amministratore Delegato IBM Italia

Saranno Invitati:
Confermati* *

22 OTTOBRE AFTERNOON SESSION

CEOforLIFE ClubHouse Montecitorio, Piazza Montecitorio 116, Roma
(15:00 – 19:00)

TASK FORCE NAZIONALE

CYBER SECURITY

La cybersecurity è cruciale per lo sviluppo sostenibile poiché protegge le infrastrutture critiche, i dati sensibili e i servizi digitali necessari per il funzionamento sicuro ed efficiente delle società moderne. Garantire la sicurezza delle informazioni e dei sistemi informatici è essenziale per prevenire il cybercrimine, proteggere la privacy degli individui e delle organizzazioni, e mantenere la fiducia nel mondo digitale. Inoltre, una robusta cybersecurity è fondamentale per la sicurezza energetica, la salute pubblica, la mobilità intelligente e altri settori chiave che contribuiscono al benessere e alla prosperità delle comunità.

Guido Crosetto,*
Ministro della Difesa

Antonio Tajani,*
Ministro per gli Affari Esteri e la Cooperazione Internazionale

Bruno Frattasi,*
Direttore Generale ACN – Agenzia Cyber Security Nazionale

Alessandro Manfredini,*
Presidente AIPSA – Associazione Italiana Professionisti Security Aziendale

Melissa Ferretti Peretti,*
Amministratore Delegato Google Italia

Gianmatteo Manghi,*
Amministratore Delegato Cisco Italia

Vittorio Pisani,*
Capo della Polizia di Stato e Direttore Generale della Pubblica Sicurezza

Angelo Tofalo,*
CEO AT Agency

Saranno Invitati*
Confermati* *

TASK FORCE NAZIONALE

INTELLIGENZA ARTIFICIALE

Le telecomunicazioni sostenibili sono cruciali per lo sviluppo sostenibile in quanto permettono la connessione globale e l’accesso alle informazioni, facilitando la collaborazione, l’innovazione e lo scambio di conoscenze. Promuovendo l’uso efficiente delle risorse e l’adozione di tecnologie più pulite e sostenibili, le telecomunicazioni contribuiscono alla riduzione dell’impatto ambientale e alla mitigazione dei cambiamenti climatici. Inoltre, consentono l’accesso ai servizi digitali fondamentali in settori come la sanità, l’istruzione e il commercio, promuovendo l’inclusione sociale ed economica e favorendo lo sviluppo equo e sostenibile delle comunità globali.

Flavio Tosi,*
Vicepresidente IX Commissione (Trasporti, Poste e Telecomunicazioni)

Pietro Labriola,*
Amministratore Delegato TIM

Andrea Duilo,*
CEO SKY Italia

Gianluca Corti,*
CO-CEO Wind Tre

Aldo Bisio,*
Amministratore Delegato Vodafone Italia

Urbano Cairo,*
Presidente RCS Group

Saranno Invitati*
Confermati* *

24 OTTOBRE MORNING SESSION

CEOforLIFE ClubHouse Montecitorio, Piazza Montecitorio 116, Roma
(09:00 – 13:00)

TASK FORCE NAZIONALE

MADE IN ITALY

Il “Made in Italy” riveste un’importanza significativa per lo sviluppo sostenibile poiché promuove la valorizzazione delle risorse locali, la tradizione artigianale e la qualità dei prodotti, contribuendo così alla conservazione delle identità culturali e alla creazione di valore aggiunto. Inoltre, il “Made in Italy” favorisce la crescita economica e l’occupazione sostenibile attraverso la promozione dell’innovazione, della competitività e dell’export nei settori chiave come la moda, il design, l’agroalimentare e l’artigianato. Inoltre, incoraggiando la produzione locale e il consumo consapevole, il “Made in Italy” può contribuire a ridurre l’impatto ambientale associato ai trasporti e alla produzione su larga scala, favorendo pratiche più sostenibili e rispettose dell’ambiente.

Adolfo Urso,*
Ministro per le Imprese e del Made in Italy

Giancarlo Giorgetti,*
Ministro per l’ Economia e Finanze

Roberto Busso,*
Presidente Associazioni Marchi Storici in Italia

Renato Schifani,*
Presidente Regione Sicilia

Massimo Martinelli,*
Direttore Il Messaggero

Andrea Gumina,*
Co-Founder TIC – Transatlantic Investment Committee

Francesco Vena,*
AD Lucano 1894

Stefano Crechici,*
Presidente Modianoa

Marco Spinosi,*
AD Pastificio Spinosi

Antonio Zacchera,*
CEO Gruppo Zacchera Hotels

Tommaso Inghirami,* Marketing Manager Inghirami Company

Francesco Ricasoli,*
Owner & Amministratore Delegato Barone Ricasoli

24 OTTOBRE AFTERNOON SESSION

CEOforLIFE ClubHouse Montecitorio, Piazza Montecitorio 116, Roma
(15:00 – 19:00)

TASK FORCE NAZIONALE

PMI

Le PMI (Piccole e Medie Imprese) sono fondamentali per lo sviluppo sostenibile poiché costituiscono il tessuto economico e sociale di molte comunità. Le PMI possono contribuire alla sostenibilità in diversi modi: innanzitutto, possono promuovere l’innovazione e l’adozione di pratiche aziendali sostenibili, come la riduzione degli sprechi, l’efficienza energetica e l’uso di materiali riciclabili. Inoltre, le PMI possono favorire l’inclusione sociale e la creazione di posti di lavoro locali, contribuendo così alla coesione sociale e al benessere delle comunità. Infine, le PMI possono giocare un ruolo cruciale nella promozione di filiere produttive sostenibili, collaborando con fornitori, partner e clienti per adottare pratiche aziendali più responsabili ed ecocompatibili.

Riccardo Di Stefano,* Presidente Giovani Imprenditori di Confidustria

Lorenzo Tagliavanti,*
Presidente Camera di Commercio di Roma

Alessandro Spada,*
Presidente Assolombarda

Carlo Sangalli,*
Presidente Confcommercio

Marco Granelli,*
Presidente Confartigianato

Fabio Pompei,*
CEO Deloitte Italia

MEDIA
HIGHLIGHTS

INTERVISTE ISTITUZIONALI
EDIZIONE 2023

Giorgio Mulè, Vice Presidente della Camera dei Deputati 

Patty L’Abbate, Vicepresidente Commissione Ambiente – Camera dei Deputati 

Stefano Bonaccini, Presidente Regione Emilia Romagna 

Gilberto Pichetto Fratin, Ministro dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica

Pierferdinando Casini, Membro del Senato Italiano

Alberto Cirio, Presidente della Regione Piemonte 

Dario Nardella, Sindaco di Firenze

Luca Ciriani, Ministro Rapporti con il Parlamento

Andrea Abodi, Ministro per lo Sport e per i Giovani

On. Alessandro Cattaneo, Deputato e Vice coordinatore
nazionale FI

Vittorio Sgarbi, Sottosegretario di Stato alla Cultura

Sandra Savino, Sottosegretario Ministero dell’Economia
e delle Finanze

Anders Carsten Damsgaard, Ambasciatore della Danimarca in Italia

 Enrico Giovannini, ASviS

Chicco Testa, Presidente FISE Assoambiente

Modal Title

Pagina 1 di 3

NOME E COGNOME CEO per cui si candida il progetto

Il pdf deve contenere: corporate description dell’azienda, descrizione dettagliata del progetto, target/ destinatari del progetto, obiettivi e risultati attesi dall’iniziativa, impatto che il progetto ha generato o genererà a breve e lungo termine. (Non dovranno essere riportati nomi di fornitori e/o metodologie di proprietà esclusiva degli stessi) Dimensione massima 10 MB

Sono consentiti i seguenti formati: jpg, jpeg, png, mp4, avi, mov. Dimensione massima di caricamento: 20 MB

SCOPRI DI PIU' SU
CEOforLIFE